CINA QINGHAI: I FESTIVAL DI TONGREN & YUSHU - Cosa vedere

Monastero Kumbum

Monastero Kumbum

15 giorni 13 notti

Gli yak, attrazione turistica del luogo

Gli yak, attrazione turistica del luogo

15 giorni 13 notti

Monastero Wutun

Monastero Wutun

15 giorni 13 notti

 

CINA QINGHAI: I FESTIVAL DI TONGREN & YUSHU - CODICE ITINERARIO: MM3CNS004

In occasione delle feste straordinarie che si svolgono in questi luoghi, avremo modo di conoscere questa regione poco conosciuta.

 

Situata al confine nord-orientale del Tibet, il Qinghai è in realtà un artificio politico. Per secoli parte integrante del mondo tibetano, è stato separato dalla Regione Autonoma del Tibet, ma a tale suddivisione amministrativa non corrispondono differenze tangibili né sul piano culturale né su quello storico.

 

Questa remota provincia, un tempo suddivisa tra il regno dell’Amdo e il Regno del Kham, non evoca immagini o luoghi particolari nella mente dei viaggiatori, eppure qui si trovano le sorgenti di tre fra i più grandi fiumi dell’Asia: il Fiume Giallo, il Fiume Azzurro e il Mekong, senza contare il fatto che il Qinghai ha dato i natali ad alcuni dei più importanti leader religiosi del Tibet: l’attuale Dalai Lama, il decimo Panchen Lama e il famoso Tsongkhapa, il fondatore della scuola di buddhismo tibetano dei Gelugpa (Berretti Gialli).

 

Dal Festival dei Cavalli a Yushu al Festival degli Sciamani a Tongren, attraverso sconfinate praterie d’alta quota popolate da fiere tribù seminomadi di pastori tibetani che nel periodo estivo si riuniscono per le feste e si recano in pellegrinaggio presso monasteri sperduti tra valli e montagne.

 

Prezzo indicativo a partire da 3.980 € A PERSONA
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Cookies Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Cookies Policy.
OK